Fattura elettronica – Fattura PA

Iniziamo subito con qualche consiglio pratico su come fare la prima Fattura Elettronica.

Passo 1

Controlla che il servizio sia attivo
(leggi questo post)

Passo 2

Crea la fattura come hai sempre fatto e controlla di aver scelto il “Formato B2B

Ricordati di inserire il codice destinatario o la PEC

o eventualmente inserisci 7 volte “0”(zero) se il tuo cliente non ti ha comunicato nulla

Passo 3

Dopo aver compilato e salvato la tua fattura, ricordati di trasmettere la fattura al sistema di interscambio (Sdi)

Come evidenziato nell’immagine noterai che ci sono un paio di icone nuove che ti indicano il tipo di documento emesso in elettronico e lo stato di trasmissione. Andando con il mouse sopra l’icona “e”, potrai leggere lo stato di trasmissione della fattura elettronica, quando questa sarà diventata verde, la trasmissione sarà conclusa e accettata dallo Sdi. Ma ti potrebbero arrivare comunque dei messaggi particolari e per questo ti consigliamo di leggere questi due articoli:

IMPORTANTE: SE VEDETE QUESTO “DOCUMENTO ELETTRONICO NON CONSEGNATO”

QUATTRO CONSIGLI PRATICI SULLA FATTURAZIONE ELETTRONICA

Seguici sul ns blog, dove abbiamo preparato per te diversi post e video, e ne seguiranno altri nei prossimi giorni, che potranno esserti di aiuto per comprendere al meglio myfoglio e la Fatturazione Elettronica.


Se decido di lasciare il servizio, come faccio a recuperare le mie fatture?

In qualsiasi momento Lei può decidere di abbandonare il servizio myfoglio inviando semplicemente la sua richiesta all’indirizzo info@myfoglio.it. Tutte le fatture da lei effettuate le saranno spedite in un pacchetto .zip.